Si rivolgono a tutti, ce ne sono di tutti i tipi e categorie ed hanno tutte una cosa in comune: la batteria. Sono le auto elettriche in vista nel mercato del 2020! Ecco i modelli più attesi.

BMW IX3

Affiancherà la i3 all’interno della gamma elettrica della Casa di Monaco, è il primo SUV elettrico per BMW la nuova IX3 e debutterà nei primi mesi del 2020. Full electric da 286 CV e 440 km di autonomia.

AUDI E-TRON SPORTBACK

L’attesissima Audi e-tron Sporback fa già parlare molto di se. Due le versioni: Audi e-tron Sportback 55 quattro e Audi e-tron Sportback 50 quattro, entrambe a trazione integrale e, quindi, con due motori elettrici. La versione meno potente eroga 313 Cv con una batteria da 71 kWh e 347 km di autonomia, già notevole ma non quanto la versione più potente, dotata di 360 Cv con una batteria di 95 kWh capace di 446 km di autonomia. Grazie al sistema veloce di ricarica la batteria impiega mexx’ora per arrivare all’80%!

DS 3 CROSSBACK E-TENSE

Il B-SUV di lusso e design. La DS elettrica è una novità assoluta per il gruppo PSA, il motore conta su 136 Cv e 300 km di autonomia.

FIAT 500 ELETTRICA

Grande attesa per la nuova 500 senza scarichi che ancora resta nell’anonimato per le motorizzazioni, si vocifera che il propulsore sarà quello della Fiat Centoventi, protoripo dello scorso anno, e che quindi dovrebbe arrivare a circa 480 km di autonomia.

HONDA E

Esterni compatti e puliti, uniti a interni tecnologici, caratterizzati dalla presenza di ben 5 schermi, tra cui anche gli specchietti retrovisori digitali. Due le versioni annunciate, rispettivamente da 136 Cv e da 150 Cv, con una coppia, in entrambi i casi, di 315 Nm. La batteria è di 35,5 kWh e l’autonomia di 220 km.

JAGUAR XJ

La berlina di lusso diventa ancora più rivoluzionaria! Motore e batteria dovrebbero essere gli stessi che equipaggiano la Jaguar I-Pace: parliamo quindi di una batteria da 90 kWh e di 480 km di autonomia.

LEXUS UX

Una delle nuove auto elettriche del 2020 sarà la nuova Lexus UX 300e, costruita sull’architettura GAC, con una linea del tutto simile a quella del crossover ibrido. 204 Cv, con 300 Nm di coppia, e con un pacco batterie da 54,3 kWh. L’autonomia è di 400 km, calcolata ancora nel ciclo NEDC.

MAZDA MX-30

Il crossover sportivo di casa mazda che presenta una linea aggressiva ed elegante oltre a interni mutuati da quelli della sorella CX-30. Potenza del sistema elettrico da 143 Cv, mentre la batteria sarà di 35,5 kWh. L’autonomia complessiva del sistema è di 200 km. Disponibile dalla seconda metà del 2020.

MERCEDES EQA

Mercedes-Benz lancia  la nuova Mercedes EQA, zero emissioni fratello della GLA. Si tratta di una novità importante, considerando che il marchio della Stella ha annunciato il lancio di 10 modelli elettriche entro il 2025.  Eredita tutte le caratteristiche positive del precedente modello a zero emissioni EQC presente nel mercato dal 2019.

MINI ELETTRICA

Dal Gruppo BMW, la Mini a zero emissioni non tradisce il Dna della sorella termica, ma si distingue per alcuni dettagli, come la presa per la ricarica.Eroga 184 Cv e 270 Nm, mentre l’autonomia spazia da 235 a 270 km (ciclo NEDC correlato), grazie alla presenza di una batteria agli ioni di litio.

OPEL CORSA-E

Carrozzeria e livello tecnologico sono mutuati dalla sorella termica, mentre il sistema di propulsione è ovviamente una peculiarità. Stiamo parlando di un motore elettrico da 136 Cv e 260 Nm di coppia. La batteria da 50 kWh garantisce un’autonomia dichiarata di 330 km

PEUGEOT E-208

La meccanica è la stessa della Corsa-e: motore da 136 Cv e batteria da 50 kWh, per garantire, in questo caso, un’autonomia fino a 340 km. Impiega 16 ore con una presa classica a 30 minuti per arrivare all’80% della ricarica con una colonnina pubblica fast charge.

PORSCHE TAYCAN

Porsche Taycan Turbo ha una potenza di 680 Cv, mentre la Porsche Taycan Turbo S eroga 761 Cv. C’è anche la Taycan 4S da 530 Cv o 571 Cv. Un mostro di potenza silenzioso e zero emisisoni. ’autonomia arriva fino a 463 km: merito di una batteria che cambia a seconda delle versioni, ma che mantiene sempre una capacità elevata (fino a 93,4 kWh). I tempi di ricarica variano dalle 9 ore con una presa normale a soli 20 minuti per arrivare dal 5% all’80% con una colonnina fast charge.

RENAULT ZOE 2020

La nuova Renault Zoe 2020 cambia in molti dettagli e diventa più potente. Il motore ora arriva a 135 Cv e, grazie alla presenza di una batteria da 52 kWh, l’autonomia diventa di 395 km (ciclo WLTP).

SEAT EL-BORN

Presentata al Salone di Ginevra 2019. Basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, la el-Born è sportiva ed elegante. Il motore è in grado di erogare 204 Cv, mentre l’autonomia dichiarata arriva a 420 km nel ciclo WLTP. Con la ricarica veloce, la spagnola è in grado di rifornirsi in soli 47 minuti.

SKODA CITIGO IV

La nuova Skoda Citigo iV (sigla che indica tutte le elettrificate del marchio boemo), prima citycar a zero emissioni del brand. Affiancherà la nuova Skoda Octavia ibrida plug-in. Il motore elettrico è in grado di erogare 83 Cv di potenza e 210 Nm di coppia, con un’autonomia di 265 km.

VOLKSWAGEN ID.3

Costruita sulla piattaforma MEB, ha all’incirca le dimensioni di una Golf. Ma l’aspetto più caratteristico è certamente il motore posteriore. 120 Cv, l’autonomia dichiarata spazia da 330 km a 550 km. Gli interni hi-tech completano il quadro.

VOLVO XC40 RECHARGE

Tra le nuove auto elettriche del 2020, è protagonista anche il marchio svedese con la nuova Volvo XC40 Recharge, una versione al 100% a zero emissioni, che si affianca alla plug-in. Risultato finale: 408 Cv e 660 Nm di coppia, con circa 400 km di autonomia, quindi, tradotto, performance di tutto rispetto!

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.