All Posts By

Vanessa

BMW Serie 4: restyling totale

By | Novità QJ Rent | No Comments

Si aggiorna la gamma della BMW Serie 4, composta dalle versioni Coupé, Cabrio e dalla berlina Gran Coupé. I nuovi modelli, presentati oggi, arrivano quattro anni dopo il lancio sul mercato della Coupé e cambiano solo in parte a livello di stile esterno, ma ricevono alcune novità in termini di personalizzazione, multimedialità e comportamento su strada, serrando l’antagonismo con le più recenti Audi A5 e Mercedes C Coupé. La Serie 4 del 2017 abbandona i fari anteriori allo xeno e li sostituisce con nuovi fari a led, stessa tecnologia adottata per i fanali posteriori ed i fendinebbia. Debuttano poi le vernici Snapper Rocks e Sunset Orange, un nuovo tipo di cerchi in lega per allestimento (quattro in tutto) e nuovi materiali per l’abitacolo: qui si trovano un rivestimento nero lucido sulla plancia, tre diverse tappezzerie e altrettante finiture per il mobiletto centrale, il tunnel ed i pannelli porta. La cucitura sulla palpebra a copertura del quadro strumenti è ora doppia.

 

Gli stilisti della BMW hanno rinnovato poi il disegno delle prese d’aria anteriori, il listello cromato sul paraurti posteriore e la taratura delle sospensioni, con l’obiettivo di migliorare il comportamento su strada: secondo la casa tedesca, la BMW Serie 4 diventa più maneggevole e non ne risente in termini di comfort. L’aggiornamento delle sospensioni è introdotto per quelle tradizionali, quelle sportive M-Sport e quelle regolabili Adaptive. La dinamica su strada dovrebbe migliorare anche per effetto dei nuovi pneumatici sportivi, montati di serie a partire dalle 430i e 430d. La BMW Serie 4 edizione 2017 porta all’esordio il quadro strumenti digitale Multifunctional Instrument Display e un’evoluzione del sistema multimediale, basato su un’interfaccia a mattonelle, che dovrebbe migliorare la semplicità d’utilizzo.

 

L’unica aggiunta in fatto di motori è rappresentata dalla versione 418d, con il 2.0 a gasolio da 150 CV, ordinabile solo per la BMW Serie 4 Gran Coupé e accreditata di percorrenze nell’ordine dei 22 km/l. A listino rimangono tre benzina e tre diesel, di potenza compresa fra 150 CV e 326 CV. L’aggiornamento non “risparmia” nemmeno le sportivissime M4 Coupé e M4 Cabrio, sempre equipaggiate con il benzina a sei cilindri da 431 CV ma ora dotate di nuovi fari anteriori e posteriori: davanti sono del tipo full led, più evolute e prestazioni rispetto a quelle disponibili finora.

Mercato auto Italia, il 2016 si chiude col botto

By | Novità QJ Rent | No Comments

Il mercato dell’auto in Italia continua a volare alto: a dicembre, con 124.438 nuove immatricolazioni, le vendite hanno fatto segnare un +13,06%.

Questo significa che il 2016 va in archivio con una crescita del 15,8% rispetto all’anno precedente: le immatricolazioni – secondo i dati del ministero dei Trasporti – sono state 1.824.968.

Tra le marche che hanno concluso il 2016 in crescita, ben 25 registrano una variazione superiore a quella media del mercato, con punte anche clamorose, come l’incremento del 197% fatto segnare dalla Jaguar 4.913 unità invece di 1.651), o il 98% della Honda (9.588 immatricolazioni nell’intero 2016). A parte queste punte eclatanti sono di grande rilievo i risultati della Renault (118.283 unità immatricolate, pari al 24,7% in più nei confronti dell’anno scorso).

 

Da sottolineare è il sorpasso operato dalla Mercedes nei confronti delle rivali connazionali Audi e BMW. La casa della Stella nel 2016 ha infatti immatricolato 64.334 unità, ben il 19,9% in più rispetto al 2015. Ciò ne fa il marchio del lusso più venduto. Nel 2015 la leadership era dell’Audi, con 54.820 unità, ma nel 2016 la marca dei quattro anelli è cresciuta meno della Mercedes, cioè del 16,6%, arrivando a 63.946 unità immatricolate. Quanto alla BMW è cresciuta sì moltissimo (del 20,2%) ma il grande balzo non le ha permesso di conquistare la piazza d’onore nella eterna disfida tra le tre tedesche “premium”. Terza era e terza rimane, anche se nel 2015 a essere leader era l’Audi, mentre 2016 è, come detto, la Mercedes.

 

Chiude con il botto il gruppo Fca che ha venduto 528.189 auto, il 18,39% in più del 2015. La quota sale dal 28,31% al 28,94%, livello più alto dal 2012. Tutti i brand aumentano le vendite più della media del mercato: Jeep +35%, Alfa Romeo +19,2%, Fiat +17,1% e Lancia +16,5%. Positivo anche dicembre con Fca che ha ottenuto una quota del 29,6%, ancora una volta con una crescita superiore rispetto a quella del mercato. Nell’anno sei modelli Fca nella top ten, di cui tre i più venduti in assoluto: Panda, Ypsilon, 500L, 500X, 500 e Punto. A dicembre sono sette i modelli del gruppo nella classifica, di cui 3 sul podio: Panda, Ypsilon, 500, 500X, 500L, Tipo e Renegade.

Mercedes GLA, arriva il restyling

By | Novità QJ Rent | No Comments

Mercedes ha annunciato il debutto della restyling della GLA che avverrà tra pochi giorni al Salone di Detroit 2017. Ad anticipare la presentazione del nuovo model year del SUV della Stella c’è una prima immagine teaser, che vedete sopra, con la nuova GLA che si nasconde nell’oscurità.

Guardando ciò che si riesce a vedere delle linee del design della Mercedes GLA MY 2018 non è semplice riuscire a individuare delle differenze estetiche con il modello precedente. Dall’immagine teaser sembra che il paraurti anteriore della GLA sia stato ridisegnato, cosa che presumibilmente viene replicata anche al paraurti posteriore. Probabile inoltre che il SUV si presenti anche con una nuova grafica di gruppi ottici anteriori e fanali sulla coda.

A completamento dei ritocchi al look esterno c’è da aspettarsi un buon numero di aggiornamenti nell’abitacolo. Tra le novità attese per gli interni della nuova Mercedes GLA non dovrebbero mancare quelle relative all’infotainment con l’introduzione di un nuovo grande display touch da 8 pollici che integra il supporto Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink.

Subito dopo l’anteprima di Detroit la nuova Mercedes GLA fresca di restyling arriverà nelle concessionarie dei molteplici mercati ai quali è destinato, compreso quello italiano.

Mercedes Classe E All-Terrain, elegante fuoristrada

By | Novità QJ Rent | No Comments

Look da SUV, comfort ed eleganza da station wagon premium: questa è la nuova Mercedes Classe E All-Terrain, una inedita variante della familiare di Stoccarda che debutterà nella primavera del 2017.

A distinguerla dalla Classe E Wagon standard è il design specifico con paraurti rinforzati, protezioni che corrono lungo tutto il perimetro della carrozzeria e gli inserti in look alluminio e carbonio negli interni, ma non solo.

La Classe E All-Terrain è disponibile esclusivamente con trazione integrale 4Matic e dispone di serie del sistema Dynamic Select che permette di scegliere tra cinque programmi di marcia per variare la caratteristica di motore, cambio, ESP e sterzo. Una particolarità specifica di questo modello è il programma di marcia All-Terrain, derivato dalla GLE, che agisce su una serie di impostazioni per agevolare la guida in fuoristrada.

Selezionando il programma di marcia All-Terrain con l’apposito interruttore, con le sospensioni pneumatiche Air Body Control di serie l’assetto si solleva di 20 mm fino ad una velocità massima di 35 km/h. Rispetto alla Classe E Station-wagon, la Classe E 4MATIC All-Terrain è più alta di 29 millimetri e l’assetto può essere regolato su tre livelli da 0 a +35 mm. Indipendentemente dal programma di marcia, il livello massimo può essere impostato anche manualmente con il tasto di livello sulla consolle centrale. A seconda del programma di marcia e della velocità, l’altezza libera dal suolo varia da 121
a 156 mm.

La Classe E All-Terrain sarà disponibile al lancio nella versione E 220 d 4MATIC 194 CV, a cui si affiancherà successivamente una variante con motorizzazione Diesel a sei cilindri. Entrambi i modelli sono equipaggiati di serie con il nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC.

Nuova Mercedes Classe E Coupè

By | Novità QJ Rent, Uncategorized | No Comments

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Morbi vitae dui et nunc ornare vulputate non fringilla massa. Praesent sit amet erat sapien, auctor consectetur ligula. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed non ligula augue. Praesent imperdiet magna at risus lobortis ac accumsan lorem ornare. In aliquam, sapien ac vehicula vestibulum, arcu magna aliquet velit,

Read More

Mercato auto Italia, il 2016 si chiude col botto

By | Novità QJ Rent | No Comments

Il mercato dell’auto in Italia continua a volare alto: a dicembre, con 124.438 nuove immatricolazioni, le vendite hanno fatto segnare un +13,06%.

Questo significa che il 2016 va in archivio con una crescita del 15,8% rispetto all’anno precedente: le immatricolazioni – secondo i dati del ministero dei Trasporti – sono state 1.824.968.

Tra le marche che hanno concluso il 2016 in crescita, ben 25 registrano una variazione superiore a quella media del mercato, con punte anche clamorose, come l’incremento del 197% fatto segnare dalla Jaguar 4.913 unità invece di 1.651), o il 98% della Honda (9.588 immatricolazioni nell’intero 2016). A parte queste punte eclatanti sono di grande rilievo i risultati della Renault (118.283 unità immatricolate, pari al 24,7% in più nei confronti dell’anno scorso). Read More

Nuova Volvo V90

By | Novità QJ Rent | No Comments

Volvo ne ha svelato caratteristiche e foto che ci consentono di apprezzare nel dettaglio la ricetta estetica e tecnica con la quale la V90 punterà a conquistarsi spazio nel segmento delle station wagon. Anche se per qualcuno potrebbe essere meno seducente della Volvo Concept Estate presentata nel 2014, la Volvo V90 ha le carte in regola per giocare un ruolo di primo piano nel settore della wagon.

Descritta come un ulteriore passo avanti in termini di design, materiali e finiture del brand scandinavo, la V90 mette in primo piano la praticità. A tal proposito la vettura svedese si presenta con un bagagliaio che offre una capienza massima di 1.526 litri con i sedili posteriori ribassati.

 

Dopo la XC90 e la S90, la V90 è il terzo modello di Volvo costruito sulla struttura scalabile (SPA) del marchio. Così come le altre due recenti vetture, anche la Volvo V90 sarà disponibile con motori quattro cilindri. Nella gamma ci sarà anche una performante versione ibrida con il motore T8 Twin Engine 2.0 litri e il propulsore elettrico per una potenza complessiva di 407 CV e una coppia massima di 640 Nm. Ciò sarà sufficiente per spingere la station wagon ibrida da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi, mantenendo i consumi, secondo quanto dichiarato da Volvo, a 2,1 litri ogni 100 chilometri. Dotata di trazione integrale e di una batteria agli ioni di litio da 9,2 kWh, la V90 ibrida garantisce un’autonomia in modalità elettrica superiore ai 45 chilometri.

 

Chi vorrà qualcosa di ancora più performante dovrà attendere la versione ultra prestazionale della V90, che sarà preparata da Polestar e monterà un powetrain ibrido più potente. Inoltre dopo il lancio della S90 berlina e quello della V90 station wagon, nei prossimi anni Volvo introdurrà sul mercato anche la S90 Coupé.

News dal mondo Audi

By | Novità QJ Rent | No Comments

Il 2017 porterà novità interessanti sulla gamma Audi.  La A4 e la A4 Avant si arricchiscono di due nuovi propulsori: il 2.0 TDI quattro da 150 CV, che rappresenta la nuova motorizzazione di ingresso alla trazione quattro, e il 2.0 TFSI quattro da 252 CV. Entrambe le motorizzazioni sono abbinate al cambio manuale a 6 rapporti e caratterizzate dall’innovativa trazione quattro con tecnologia ultra che adotta la gestione predittiva della trazione integrale.

Ogni 10 millisecondi, il sistema analizza i dati sulla dinamica di marcia, le condizioni stradali e il comportamento di guida. In condizioni di marcia standard e con bassi carichi viene sfruttata la trazione anteriore mentre la trazione integrale entra in funzione solo in caso di necessità.
La nuova tecnologia consente una sensibile riduzione di consumi ed emissioni non lasciando percepire differenze rispetto a sistemi integrali permanenti tradizionali. In particolare, i consumi nel ciclo combinato NEDC della versione 2.0 TDI quattro da 150 CV si attestano a soli 4,2 litri ogni 100 chilometri con emissioni di C02 pari a 109 g/km.

Dal canto suo la Audi Q7 amplia la possibilità di scelta grazie all’introduzione della versione Sport plus che fonde equipaggiamenti funzionali tipicamente Business con caratteristiche dall’indole sportiva in linea con il DNA Audi S line. Numerosi sono gli elementi che rendono Q7 Sport plus ancora più sicuro e confortevole: il sistema di ausilio al parcheggio plus con telecamera per retromarcia posteriore, l’Audi Phone Box, l’Audi virtual cockpit, il climatizzatore automatico comfort a 4 zone e il rivestimento in Alcantara con logo S line ai sedili anteriori. La nuova versione Sport Plus è disponibile con le motorizzazioni 3.0 TDI da 218 CV e 3.0 TDI 272 CV.

Novità anche per la sportiva compatta Audi TT: è ora disponibile la motorizzazione Diesel 2.0 TDI da 184 CV abbinata alla trazione integrale quattro e alla trasmissione automatica a doppia frizione S tronic a 6 rapporti. Questa novità porta la gamma TT a contare ben sette varianti di motore e trasmissione. Grazie all’inedita combinazione, sia la Coupé che la Roadster offrono prestazioni sportive a fronte di consumi molto contenuti. Con una coppia di ben 380 Nm, la Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 234 km/h, mentre la Roadster accelera da 0 a 100 km/h in 7 secondi e raggiunge una velocità massima di 230 km/h con consumi nel ciclo combinato NEDC rispettivamente di 5,2 litri e 5,4 litri ogni 100 chilometri.

Nella guida al limite la trazione quattro agisce in stretta sinergia con il controllo selettivo della coppia su ogni singola ruota grazie ad un’intelligente funzionalità software dell’ESC che rende l’handling ancora più diretto grazie a mirati interventi frenanti sulle ruote interne alla curva. Per i clienti più esigenti da oggi Audi TT è disponibile anche nella versione S line plus, caratterizzata, tra gli altri elementi, dai proiettori a LED, pacchetto S line exterior, cerchi da 19 pollici con logo RS, inserti in lacca lucida nera e pacchetto luci interne a LED.

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.