L’aspetto accattivante e sportivo c’è, abbinato stavolta alla comodità delle quattro porte. La metà anteriore è identica alla Serie 8 Coupè dalla quale deriva, ma in questo modello la lunghezza cresce di ben 23,1 cm raggiungendo i 508 cm. Anche il passo aumenta, 20 cm, e si attesta a 302cm. Nonostante le misure da ammiraglia fulcro dello stile è la dinamicità, senso di velocità e slancio.

Gli interni non mancano di sportività,anche grazie alla console orientata verso il guidatore e il tunnel centrale molto spesso, dominato dallo schermo a sfioramento da 10.25”. Optional il tetto panoramico per aumentare la luminosità all’interno, ma si può optare per quello in fibra di carbonio per risparmiare peso. Per l’aumento di misure subito il peso è in realtà piuttosto contenuto, 70 sono i chili in più rispetto alla Coupè. Molto capiente il bagagliaio da ben 440 litri ampliabile grazie al divanetto posteriore ripiegabile in tre parti. Quindi baule approvato anche per viaggi oltre il weekend.

Per i motori disponibili, ovviamente tutti turbo, ci sono tanti cavalli. 840i xDrive ha il 6 cilindri 3.0 con 340 CV di potenza, la M850i xDrive ha un 8 cilindri 4.4 con 530 CV e la 840d xDrive adotta invece un 6 cilindri diesel 3.0 con 320 CV. Prestazioni brillanti da parte della 840d che copre lo 0-100 in 5,1 secondi, mentre i due benzina si attestano a 4,9 e 3,9 secondi. Per tutte di serie cambio automatico 8 rapporti, le sospensioni a controllo elettronico e ruote posteriori sterzanti, che migliorano la stabilità o la maneggevolezza a seconda dell’andatura. Unica ad essere ordinabile con trazione posteriore è la 840i, mentre tutte le altre sono a trazione integrale.

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.